A Caorle (VE), fine settimana con la 2^ tappa del Campionato Italiano MOTO D’ACQUA 2019.

image_pdfimage_print

A Caorle, in provincia di Venezia, fine settimana tutto dedicato alle Moto d’acqua.

Dopo l’annullamento per maltempo della tappa calabrese di Scalea del 12-14 aprile scorso, sabato 18 e domenica 19 maggio, prenderà infatti il via il G.P. Città di Caorle, valido quale 2^ tappa di Campionato Italiano 2019.

La gara veneta è organizzata dall’ASD Radical Riders e si svolgerà nello specchio d’acqua antistante il Centro vacanze Villaggio San Francesco, Via Selva Rosata, Caorle – Duna Verde (VE).

Quasi un centinaio i piloti impegnati in questa fase iniziale della stagione agonistica nelle varie categorie in gara (dalle classiche Ski, Runabout, Freestyle ed Endurance, alle categorie più recenti, quali Spark Femminile e Spark Giovanile).

Tra i detentori dei titoli italiani 2018, Lorenzo Benaglia, campione italiano categoria Runabout F1, Roberto Mariani campione italiano ed europeo Free Style. Stefano Castronovo, campione Italiano in carica per la categoria Runabout F2. Andrea Guidi, vicecampione italiano della categoria Ski F1 e detentore del titolo italiano di Ski F2.

Il grande assente da quest anno sarà un altro campionissimo Alberto Monti, pilota Jet Ski F,  ravennate, 27 volte campione italiano, 8 volte campione europeo e 4 volte campione del mondo, vincitore anche del Campionato Italiano Moto d’Acqua 2018 per la categoria Ski F1.

Il programma orario di Caorle (come da avan programma allegato) prevede lo svolgimento delle prove libere sabato mattina dalle ore 10:00; a seguire dalle ore 11:50 inizieranno le gare vere e proprie (la prima delle due manches di gara per ogni categoria).

La domenica si disputeranno le seconde e conclusive manches di tutte le categorie in gara.

Premiazioni al termine delle gare dopo le ore 18:00.

Dopo la prova di Caorle, il circus delle moto d’acqua si trasferirà all’Idroscalo di Milano, dal 19 al 21 luglio, per poi concludersi sul litorale romano di Anzio il 6-8 settembre. La Tappa della Sardegna prevista dal 7 al 9 giugno dovrà essere sostituita in luogo e data da definirsi a breve a causa della sopraggiunta impossibilità del Comune di Olbia ad ospitare la gara.

Da ricordare anche un altro importante appuntamento, quello di Olbia in Sardegna a fine mese, con la tappa del Mondiale UIM delle classi GP1, GP2, GP3 e GP4 e con la tappa del Campionato Italiano Moto d’Acqua Giovanile Spark e del Campionato Italiano Formula Junior.

avanprogramma caorle 2019 ultimo



X