A San Felice Circeo, Serafino Barlesi e Alessandro Barone vincono il titolo europeo 2019 di Offshore 3D; concluse le 1^ tappe stagionali del Campionato Italiano Endurance categorie Sport e Honda Offshore. In Calabria, cancellata per maltempo la 1^ tappa stagionale del Campionato Italiano Moto d’Acqua.

image_pdfimage_print

Si è concluso oggi sul litorale laziale di San Felice Circeo, il Campionato Europeo Offshore della classe 3D, disputato in prova unica e dunque valido per l’assegnazione del titolo 2019.

A laurearsi Campione Continentale di categoria è stato l’equipaggio dello Yacht Club Como CVC, composto da Serafino Barlesi e Alessandro Barone (foto in apertura).

Un dominio effettivo quello dei due piloti dello Y.C, dato che si sono aggiudicati entrambe le gare disputate, incamerando 800 punti totali e il loro 2° titolo Europeo nella classe 3D.

Argento al francese Francois Pinelli in coppia con il veneziano Saul Bubacco (525 p.).

Al moneto, la medaglia di bronzo non è stata ancora assegnata, in quanto la classifica è sub iudice.

Per gli equipaggi Offshore partecipanti all’Europeo e iscritti al Campionato Italiano, la gara dell’Europeo 2 (Short) è valsa anche ai fini della classifica di Campionato Italiano; 1° posto per Barlesi-Barone e 2° posto per Pinelli-Bubacco.

Nel Campionato Italiano Endurance, la gara della categoria Sport è stata vinta dall’equipaggio dello Yacht Club Como CVC, con il brindisino Rosario Longo che ha corso in coppia con il belga Francis Notschaele; secondo gradino del podio per il campione del C.N. Gabbiane, Christian Cesati che questo anno gareggia con l’esordiente Luca Bruatti. Terzo classificato, l’equipaggio del Verbano Yacht Club, composto da Achille Mazzuccotelli in coppia con l’esordiente Carla Buzzi.

Nel Campionato Italiano 2019 “Honda Offshore”, ad imporsi è stato Paolo Tancredi, romano della Mot. Boretto Po; Tancredi ha regolato i due piloti della Tommy Offshore, Simone Balducci e Giovanni Altoè (rispettivamente 2° e 3° classificati).

La Prossima tappa del Campionato Italiano Endurance, che proseguirà contemporaneamente al Campionato Italiano Offshore 5000, sarà quella calabrese di Cariati (CS), il 20-21 luglio.

 

 

 

Campionato Italiano Moto d’Acqua in Calabria

Nulla di fatto invece per i piloti di moto d’acqua, impegnati questo fine settimana a Scalea (CS), in  occasione della 1^ tappa stagionale di Campionato Italiano.

Le pessime condizioni meteo perdurate per tutto il fine settimana hanno costretto all’annullamento della gara, a causa della mancanza delle condizioni necessarie per poter gareggiare in sicurezza.



X