Assegnati a Marina di Acquamorta – Monte di Procida (NA), i Titoli Italiani 2016 del Diporto classi Inseguimento e Slalom.

image_pdfimage_print

A Marina di Acquamorta, nella provincia napoletana di Monte di Procida, domenica 11 dicembre, sono stati assegnati i titoli tricolore del Diporto delle classi Slalom e Inseguimento, in prova unica e dunque validi per l’assegnazione dei titoli della stagione 2016.

Su un totale di 25 piloti che si sono sfidati in gara sabato e domenica (10 nell’Inseguimento e 15 nello Slalom), a laurearsi Campione Italiano Diporto nella classe Inseguimento è stato Biagio Capuano, napoletano classe 2001, portacolori della Asd Ammuina.

Capuano si è aggiudicato il suo primo titolo italiano imponendosi su Christian Spatola e Francesco Lubrano Lavadera (rispettivamente argento e bronzo tricolore).

Nella classe Slalom è arrivato invece il primo titolo italiano di categoria per Gianmaria Di Meglio, napoletano del Circolo Canottieri classe 1969 e pluricampione Diporto Regolarità.

Di che si è scontrato contro Vincenzo Pignarosa e Christian Spatola. Pignarosa ha chiuso la gara campana con un 2° posto assoluto, mentre Spatola ha ottenuto il 3° posto della classifica finale.



X