Campionati Italiani di Motonautica Giovanile 2021: concluse a Palermo il 9 e 10 ottobre, la seconda tappa della Formula Italia e la prima del Match Race.

image_pdfimage_print

Sabato 9 e domenica 10 ottobre si sono concluse a Trieste la 2ª tappa del Campionato Italiano di Formula Italia, organizzata dalla ASD Associazione Motonautica Siciliana e la 1ª tappa del Campionato Italiano di Match Race Giovanile, organizzata dall’ASD Associazione Sea Club.

Circa una quarantina i giovani piloti provenienti da Sicilia, Campania, Emilia-Romagna e Friuli-Venezia-Giulia che hanno gareggiato nello specchio d’acqua antistante il porticciolo di Sant’Erasmo nei Campionati Italiani di Match Race (riservati ai piloti di età compresa tra i 15 e i 17 anni) e Formula Italia; quest’ultima è suddivisa in tre categorie in base all’età: nella 1ª (8-9 anni) i piloti si sono confrontati su gommoni dotati di motori da 8 cavalli con guida a barra;  la 2ª (10-11 anni) su imbarcazioni con 15 cv e guida al volante con tecnico giovanile a bordo, mentre ai più grandi, appartenenti alla 3ª categoria (fascia 12-14 anni), su imbarcazioni con sempre dotate di propulsore da 15 cavalli e guida al volante, ma senza tecnico giovanile a bordo.

 

Nella Formula Italia: nella 1ª categoria, vittoria del riminese Gregorio Ferrari (Club Nautico Rimini) che ha regolato rispettivamente Gioia Vaccaro (Club Motonautico Onda Rosa) e Lorenzo Turisini (del Club del Gommone).

Nella 2ª categoria, ad imporsi è stato invece Federico Diego Nocera (Associazione Siciliana Motonautica); secondo gradino del podio di giornata per Giulio Turisini del Club del Gommone, mentre ha chiuso terzo classificato Valentino Sabini del Club Nautico Rimini.

Nella 3ª categoria, ha trionfato Stefano Genova (ASD Misenum) che si è imposto rispettivamente su Riccardo Colonna e Giulia Sardo, entrambe del Club del Gommone TS.

Prossimo ed ultimo appuntamento del Campionato Italiano di Formula Italia a Monte di Procida (NA) il 13 e 14 novembre 2021.

 

 

Nella gara palermitana del Match Race, vittoria di Antonio Retta, pozzolano dell’Associazione Olimpia Monte di Procida; il veneto Tommaso Soncin (ASD Gommonauti Pordenonesi) si è accomodato sulla 2° gradino del podio; terzo classificato di giornata Claudio Barone, portacolori dell’Associazione Siciliana Motonautica.

Il Campionato Italiano di Match Race perseguirà a Trieste il 23-24 ottobre e poi a Monte di Procida (Na) il 6 e 7 novembre, con la prova conclusiva.



X