Eletti a Rogeno (Lecco), domenica 11 ottobre, i Campioni Italiani Open FIM di motonautica RADIOCOMANDATA Sezione M: Gherardo Gasparin, Giorgio Scognamiglio, Gianfranco Polito e Fabio Taroni.

image_pdfimage_print

A Rogeno (Lecco), sabato 10 a domenica 11 ottobre 2020, i piloti modellisti hanno disputato la 3^ e decisiva tappa del Campionato Italiano Open di Radiocomandata delle categorie M (Mono 1, Mono 2, Mini Mono, Eco Expert e Hydro 1).

Sempre molto combattute e spettacolari le gare e sempre vivo l’entusiasmo tra i piloti modellisti partecipanti nelle varie categorie, i quali, nel calcolo del punteggio finale valido per il Campionato, hanno potuto escludere da regolamento il punteggio della gara peggiore da loro effettuata.

Gherardo Ghasparin, il pilota del C&B Racing Team, ha macinato punti in classifica, vincendo anche a Rogeno, sia nella Mini Mono che nella Hydro 1.

In entrambe le categorie Gasparin si è laureato Campione Italiano 2020.

Nella Hydro 1, argento per Giorgio Scognamiglio, altro pilota del C&B Racing Team; bronzo per Gianluca Conselvan (Club Motonautica Radiocomandata Chioggia).

Gasparin si impone anche nella Mini Mono, classe in cui si conferma Campione Italiano 2020, dopo aver regolato nella gara di Rogeno, Nicolas Nadalon e Gianluca Conselvan; l’argento tricolore va a Conselvan, mentre il bronzo lo ottiene Andrea Turrini (C&B Racing Team).

Nella Categoria Mono 1, grande prestazione di Giorgio Scognamiglio, il pilota del C&B Racing Team, che vince la gara lecchese e il Titolo di Campione Italiano 2020 della M1. Argento a Gianfranco Polito; bronzo tricolore a Gianluca Conselvan.

Gianfranco Polito, portacolori dello Yacht Club Como MILA CVC, vince a Rogeno imponendosi rispettivamente su Fedele Ropso e Ambrogio Facchini. Una bella vittoria che gli permette di ottenere il titolo italiano della Mono 2.

Argento e bronzo tricolore della M2 ai due piloti dello Yacht Club Como MILA CVC, Fedele Ropso e Riccardo Giambrone. Infine, nella nuova classe Eco Expert, è il pilota dello Yacht Club Como MILA CVC Fabio Taroni ad aggiudicarsi il titolo italiano. Argento per Luca Bosi, bronzo per Ernesto Primicerio, entrambe del C&B Racing Team.



X