Europeo Aquabike 2019: in Croazia, Roberto Mariani vince il titolo del Freestyle; Andrea Guidi si laurea vicecampione europeo della Ski Division GP2. In Polonia, Marco Malaspina è il nuovo Campione Europeo Circuito della O/125.

image_pdfimage_print

Si è concluso domenica 30 giugno a Zagreb in Croazia, il Campionato Europeo UIM – APB Class-Pro Aquabike 2019.
L’Europeo, al termine delle 3 tappe stagionali, ha visto l’assegnazione dei titoli europei stagionali delle categorie in gara (Ski Division GP, Runabout  GP, Freestyle, Ski e Runabout

Veteran, Ski e Runabout Ladies, Ski GP3 Junior).
Il tricolore ha sventolato per due volte, grazie a Roberto Mariani e ad Andrea Guidi (foto in apertura).

Mariani ha dominato la gara croata e conquistato la medaglia d’oro nel Freestyle.

Un risultato che porta il pilota romano del Jet Revolution ad ottenere il suo quinto titolo europeo di categoria in carriera.

Argento e bronzo europeo Freestyle a due piloti russi, Alexander Kuramshin e Vladislav Vorobev.

Grandissima soddisfazione anche per Andrea Guidi, il giovane campione torinese del Jet Revolution che, con i punti ottenuti a Zagreb, si è aggiudicato la medaglia d’argento nella classe Ski Division GP2; il titolo europeo della Ski GP2 è andato al croato Slaven Ivancic, mentre il bronzo è finito nelle mani della giovane campionessa estone Jasmiin Ypraus.

Ottima prestazione in gara anche per Pierpaolo Terreo, il pilota veneto dell’ASD Radical Riders, che ha disputato solo quest’ultima tappa dell’Europeo.

Terreo ha infatti chiuso la gara croata salendo sul 2° gradino del podio, sia nella classe Runabout GP2, sia nella classe Runabout Veterans GP1.

Info su: www.aquabike.net.

Campionati Europei Circuito O/125 e O/700 in Polonia

A Znin, in Polonia, sabato 29 e domenica 30 giungo si sono disputati i Campionati Europei Circuito O/125 e O/700, in tappa unica e dunque validi per l’assegnazione dei titoli europei 2019.

Nell’Europeo O/125, il titolo di Campione Europeo è andato a Marco Malaspina, il piacentino di Caorso classe 1985, portacolori del Circolo Nautico Chiavenna.

Un risultato ottenuto da Malaspina grazie alla vittoria delle due manches disputate nella giornata di sabato. Domenica infatti, a causa del forte vento, gli scafi della classe 125 (più leggeri rispetto a quelli della classe O/700), per motivi di sicurezza, non sono stati fatti scendere in acqua per le due rimanti manches di gara.

Sul podio O/125, accanto al pilota italiano, sono saliti i due estoni Sanna e Erik Aaslav-Kaasik (rispettivamente argento e bronzo continentale 2019).

Nessun pilota azzurro partecipante all’Europeo O/700, dove a vincere l’oro è stato Marcin Zielinski.

Risultati completi e info su: www.uim.sport.com



X