In Repubblica Ceca, Claudio Fanzini è bronzo nel Mondiale O/350; il titolo iridato va a Massimo Rossi, che corre per la Germania. Sul Lago di Lecco, i napoletani Di Meglio/Biondi vincono il Titolo Italiano 2016 del Diporto classe Regolarità.

image_pdfimage_print

Buone prestazioni per alcuni dei piloti azzurri della motonautica Circuito impegnati oggi a Jedovnice in Repubblica Ceca, dove si sono disputati il Mondiale della classe 350 ed il Campionato Europeo classe O/700.

Entrambe i Campionati erano in tappa unica e dunque validi per i titoli 2016 di categoria.

Il Mondiale O/350, su i 15 piloti partecipanti, è stato vinto da Massimo Rossi, che ha gareggiato per i colori tedeschi. Argento al finlandese Ikka Rytkonen.

Il migliore degli azzurri nel Mondiale è stato Claudio Fanzini; il pilota di Monticelli d’Ongina residente a Caorso e portacolori dell’Effeci Racing Team ha conquistato la medaglia di bronzo.

Sesto posto finale per Massimiliano Cremona, il piacentino della Mot. San Nazzaro.

Problemi al motore hanno invece frenato Alessandro Cremona (fratello maggiore di Massimiliano nonché campione mondiale 2015 nella classe 350); dopo la 1^ manche effettuata sabato, oggi il piacentino si è fermato all’ultimo giro della 2^ manche e la sua gara è finita li.

Il Titolo Europeo della O/700 è andato allo slovacco Marian Jung, che su i 12 piloti partecipanti ha dominato con tre primi posti nelle manches in programma. Argento europeo ad Attila Havas, l’ungherese che corre con licenza austriaca; bronzo al polacco Marcin Zielinski.

L’Europeo O/700 ha visto impegnati per l’Italia Giuseppe Rossi e Robert Hencz, entrambe del Circolo Nautico Chiavenna; Hencz ha chiuso con il 4° posto finale; gara nelle retrovie invece per Giuseppe Rossi costretto a fermarsi in due delle 4 manches previste per l’Europeo.

Informazioni, su http://www.uimpowerboating.com e www.jedovinceracing.com.

 

 

 

 

 

 

 

CAMPIONATO ITALIANO DIPORTO REGOLARITA’

Si è concluso oggi a Parè (Valmadrera) sul Lago di Lecco, il Campionato Italiano del Diporto classe Regolarità.

Sul totale dei 12 equipaggi partecipanti, a laurearsi Campioni Italiani 2016 alla fine del percorso di gara, sono stati i napoletani del Circolo Canottieri, Gianmaria Di Meglio e Gianluca Biondi. Secondo e terzo posto sul podio per due equipaggi lombardi del Club del Gommone: Marco Mosca e Valerio Ghersini, che hanno conquistato l’argento tricolore e Emilio Galli e Barbara Gulesu che si sono invece aggiudicati la medaglia di bronzo.



X