Weekend motonautico: A Ladispoli (RM), l’ultima tappa del Campionato Italiano Moto d’Acqua 2016. A Piacenza, il Mondiale di Motonautica Radiocomandata.

image_pdfimage_print

A Ladispoli, in provincia di Roma, fine settimana tutto dedicato alle Moto d’Acqua.

Da venerdì pomeriggio a domenica 11 settembre, presso lo stabilimento balneare Be Bop A Lula (Via Dei Delfini 9 – Ladispoli), si disputerà l’ultima prova del Campionato Italiano Moto d’Acqua Circuito (classi Ski e Runabout F1, F2, F3), del C.I. Endurance (categoria Unica e Trofeo FIM Veterans) e del C.I. Freestyle (classi Pro ed 800).

L’evento è organizzato dalla ASD Cast Sub Roma e vedrà tanti piloti in acqua che affronteranno questa ultima e decisiva tappa di Campionato alla ricerca di una medaglia tricolore.

Alcuni di loro, leader di classifica, si sono già matematicamente laureati Campioni Italiani 2016 (Runabout F1, F2 ed F3 e Ski F2) e quindi in queste classi si lotterà per la medaglia d’argento e di bronzo.

Il programma orario della manifestazione laziale prevede lo svolgimento delle prove libere sabato mattina dalle ore 10.00; a seguire inizieranno le gare delle classi Ski e Runabout F3 ed F2 e le prime manches del Freestyle e dell’Endurance. Premiazioni alle ore 18.00.

La domenica, a partire dalle ore 11.00, sarà invece la volta delle classi Ski e Runabout F1 e delle seconde ed ultime manches dell’Endurance e del Freestyle. Premiazioni alle ore 18.00.

 

 

 

 

Campionato Mondiale di RADIOCOMANDATA

 

Sabato 10 e domenica 11 settembre a Piacenza, sul Lago Verde, si disputerà il Campionato Mondiale di motonautica Radiocomandata.

La manifestazione, organizzata dalla C&B Racing Team ASD, è in prova unica e quindi assegnerà i titoli iridati 2016.

Sei le classi in gara: OA 3,5cc; OB 7,5cc; OC 15cc; OD 27cc; OF1–15/27c e OF1 3,5cc.

Più di 40 i piloti partecipanti provenienti da Italia, Germania, Russia, Slovenia, Spagna e Olanda, impegnati con i loro potenti scafi in miniatura, già da domani pomeriggio nelle prove libere delle varie categorie.

Sabato dalle 9.45 alle 10.45 prove libere; dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00 gare.

Domenica gare dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00. Premiazioni alle ore 17.30.



X